con il patrocinio de
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday57
mod_vvisit_counterYesterday34
mod_vvisit_counterThis week156
mod_vvisit_counterLast week192
mod_vvisit_counterThis month563
mod_vvisit_counterLast month912
mod_vvisit_counterAll days559125

We have: 20 guests online
Your IP: 54.158.238.108
 , 
Today: Ott 18, 2017


Designed by:

PDF Stampa E-mail

A' FESTA RI SPARACE

Sò vint'anne 'e passa

câ â Puzzuetere i furastieri tornano

'pe se magnà li sparace.

 

E primma matina i gualiùni corrono,

e tielle frivene e figliole cantano!!!

 

E â festa rô magnà!!!

 

L'addore è accussì forte câ te pò 'mbriacà

e tutte se cunzolano cû tanta semplicità!!!!

Int'a sta chiazza tutto succede:

chi rompa â pignata, chi saglie 'o sapone

chi saglie e chi scenne e chi torna â cadé!!!

 

Se ride e s'abballa se frisca e s'arrosta

pò tutto fernisce e notte se fà.

 

A scùro s'è fatto e mô tutto è fernuto!!!

Sulo â stu posto esiste sta festa;

cu poco û cui niente felice te fà.

 

Gregorio Stellato '91